Calabrese picchia i bulli che lo perseguitavano, la Cassazione: "Reazione lecita"

 "Reazione lecita"Mano tesa della Cassazione per le vittime del bullismo che non hanno ricevuto giustizia e solidarietà e che, improvvisamente, usano la violenza. È «doveroso che l’ordinamento si dimostri sensibile»...

Condividi: