SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA: AGGIUDICATI I LAVORI PER IL PROGETTO DEL COMUNE DI MARCELLINARA FINANZIATO DAL MINISTERO DELL’INTERNO

15 Mag2020

Sono stati aggiudicati, in via provvisoria, i lavori per la realizzazione del sistema di videosorveglianza comunale per il quale il Comune di Marcellinara ha ottenuto il finanziamento da parte del Ministero dell’Interno.

L’azienda Blindotech Srl si è aggiudicata i lavori per un importo pari a 91.713,47 euro.

“Nonostante l’emergenza e attraverso il lavoro del nostro ufficio tecnico, che ringrazio per quanto fatto in questo periodo per garantire i servizi essenziali sul territorio senza mai fermarsi – ha dichiarato il Sindaco Vittorio Scerbo – potremo ora procedere, in questa fase di ripresa complessiva delle attività, una volta espletati i controlli di rito, con l’aggiudicazione definitiva e la consegna dei lavori per l’avvio di un progetto che aveva visto il nostro Comune ben collocarsi nella graduatoria su scala nazionale”. 

Il sistema di videosorveglianza progettato, con supporti tecnologici di ultima generazione, permetterà di monitorare in maniera puntuale gli accessi viari, con la rilevazione e lettura delle targhe degli autoveicoli in ingresso e uscita, e consentirà, attraverso un controllo centralizzato, la gestione unificata di tutti i dispositivi di monitoraggio a supporto della sicurezza e mantenimento del decoro urbano.

“Uno strumento in più – ha proseguito il Sindaco Vittorio Scerbo – che sarà messo a diposizione della polizia locale e delle forze dell’ordine, a cui vanno gli apprezzamenti e la gratitudine per l’impegno profuso in questi mesi di emergenza epidemiologica da coronavirus, per garantire la sicurezza del territorio, in un’azione sinergica di controllo e monitoraggio che potrà continuare ad essere svolta con efficacia e tempestività”.  

Si tratta, infatti, di un intervento che mira a dare sempre maggiori risposte ai bisogni di sicurezza dei cittadini, prevenendo e contrastando l'illegalità e i fenomeni criminosi predatori, che rappresentano un grave ostacolo alla produttività e attrattività di un territorio.

E’ prevista l’installazione di venticinque telecamere fisse e di una panoramica, che trasmetteranno, grazie ad una rete Wi-Fi ad alta capacità, i flussi video e le ricezione delle immagini alla Sala Operativa, che, ubicata presso il Palazzo Comunale, rappresenta il cuore di tutto il sistema in quanto consentirà, nel rispetto della normativa vigente in materia, la gestione, l’elaborazione e l’estrazione dei filmati.

Condividi: