Patto per l’attuazione della sicurezza urbana sottoscritto tra Prefettura di Catanzaro e Comune di Marcellinara

Grazie alla sottoscrizione del Patto il Comune di Marcellinara potrà presentare domanda di ammissione alla richiesta di finanziamento per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza comunale
22 Mag2018

E’ stato sottoscritto, nei giorni scorsi, tra il Prefetto di Catanzaro Francesca Ferrandino e il Sindaco di Marcellinara Vittorio Scerbo, il Patto per l’attuazione della sicurezza urbana volto a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e a prevenire e contrastare ogni forma di illegalità, promuovendo, altresì, il rispetto del decoro urbano.

Grazie alla sottoscrizione di questo Patto, così come previsto dall’art. 5 del decreto legge n.14/2017, convertito con modificazioni dalla legge 18 aprile 2017 n.48, il Comune di Marcellinara potrà ora presentare domanda di ammissione alla richiesta di finanziamento per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza nell’ambito dei fondi nazionali stanziati nel triennio 2017-2019.

Quale obiettivo prioritario del Patto viene individuato, appunto, l’installazione di un sistema di videosorveglianza nelle aree che interesseranno, in questo caso, tutte le vie di accesso al territorio comunale, le piazze cittadine, gli immobili e la casa comunale, gli edifici scolastici, l’area antistante la Caserma dei Carabinieri.

Il progetto, elaborato nel rispetto delle disposizioni dell’Autorità Garante per il trattamento dei dati personali, sarà preliminarmente oggetto di valutazione da parte del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza urbana, per le modalità di impiego e ogni aspetto tecnico operativo, in coerenza con le direttive ministeriali emanate in materia.

Categorie: 
Condividi: