Il Comune di Marcellinara prosegue gli interventi di efficientamento energetico della pubblica illuminazione

Grazie anche all’intervento di efficientamento nell’area cimiteriale, l’illuminazione votiva non avrà costi per le utenze attive
31 Ott2019

Il Comune di Marcellinara si è fatto trovare pronto alla scadenza fissata dal Decreto Ministeriale per l’utilizzo dei 50mila euro  messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico, attraverso la norma contenuta nel Decreto Crescita, in favore dei Comuni per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

Sono state concluse, infatti, le procedure per procedere ai nuovi interventi di efficientamento che riguarderanno la sostituzione delle armature di illuminazione stradale nel centro cittadino con nuove armature a Led ad alta efficienza mentre nell’area cimiteriale si procederà al rifacimento delle linee di alimentazione a bassa tensione della lampade votive, alla sostituzione delle lampade votive esistenti con nuove lampade a Led ad alta efficienza ed all’installazione di un impianto fotovoltaico.

Grazie all’intervento di efficientamento nell’area cimiteriale, una volta ultimato, si potrà procedere all’abbattimento dei costi dell’illuminazione votiva, che diventerà così un servizio gratuito per le utenze attive.

L’Amministrazione Comunale di Marcellinara prosegue quindi sulla scia degli interventi già realizzati nei mesi scorsi e, nelle azioni previste per il rifacimento della pubblica illuminazione comunale, mette ai primi posti gli obiettivi del miglioramento della qualità della luce e della drastica riduzione del consumo di energia.

L’intenzione è di procedere nel tempo, gradualmente, e con interventi mirati all'efficientamento quindi di tutta la pubblica illuminazione con apparecchi illuminanti a tecnologia led, puntando, altresì, all'estensione dell'impianto laddove non presente, per fornire un servizio efficiente sul territorio comunale.

Non a caso,  il programma di mandato della compagine amministrativa, guidata dal Sindaco Vittorio Scerbo, ha tra i suoi punti qualificanti proprio il settore energetico, che vedrà prossimamente anche la pubblicazione di una manifestazione di interesse per la produzione di energie alternative rinnovabili.

Categorie: 
Condividi: