Firmate le convenzioni di tirocinio per i soggetti percettori di mobilità in deroga presso il Comune di Marcellinara

Potenziato il servizio di assistenza domiciliare: gli interessati potranno farne richiesta agli Uffici Amministrativi del Comune
16 Ott2018

Sono stati sottoscritti i progetti di tirocinio, della durata di sei mesi, con i soggetti percettori di mobilità in deroga per l’avvio dei percorsi di politiche attive presso il Comune di Marcellinara.

Le convenzioni di tirocinio sono state sottoscritte da Amalia Maria Assunta Esposito e Paola Critelli per i servizi di supporto amministrativo, Giovanni Mercurio per i servizi socio-assistenziali e assistenza domiciliare; Vincenzo Renda, Saveria Pastore, Michela Palladino, Enzo Scerbo, Stefano Adamo, Maggiorino Pascuzzo, Angelo Corrado Barone per il settore della manutenzione ordinaria.  

L’avviso di selezione era rivolto a soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga che hanno acquisito lo status entro il 31 dicembre 2014 con decreto regionale o altri provvedimenti equipollenti e non beneficiari diretti dell’indennità di mobilità in deroga dall’Accordo quadro del 7 dicembre 2016 ed i criteri di preferenza indicati dalla manifestazione di interesse regionale riguardavano: la residenza nel comune o nei comuni limitrofi distanti non oltre 30 km dalla sede di svolgimento di attività e la minore permanenza nel bacino regionale delle deroghe per come attestato dalla verifiche dell’Amministrazione Regionale.

Il periodo di svolgimento del tirocinio sarà dal 22 ottobre 2018 al 21 aprile 2019.

“Con queste figure – ha spiegato il Sindaco Vittorio Scerbo, subito dopo la sottoscrizione delle convenzioni di tirocinio – riusciamo ad avvalerci, attraverso le competenze specifiche di ciascuno, di supporti significativi nei vari settori amministrativi e di manutenzione ordinaria, con cui riusciremo a dare risposte in maniera adeguata alle tante esigenze manifestate. La possibilità di potenziare, per chi ne avesse bisogno, il servizio di assistenza domiciliare rappresenta poi un fattore qualificante per l’Amministrazione Comunale”.

Tale richiesta gli interessati possono inoltrarla all’Ufficio Amministrativo dell’Ente, tel. 0961996133, e-mail: ufficioamministrativo@comunemarcellinara.it.

Il Sindaco Vittorio Scerbo, nell’accogliere i tirocinanti, ha inteso ribadire che il progetto di tirocinio formativo sottoscritto non determina in nessun modo la costituzione di un rapporto di lavoro, essendo finalizzata esclusivamente a supportare l’esperienza di tirocinio con l’Ente, inquadrandosi, in questo caso, nelle misure degli ammortizzatori sociali in deroga, e rientrando quindi nella fattispecie normata dalle linee guida regionali per l’utilizzo dei soggetti percettori di mobilità in deroga negli Enti risultati  ammessi al finanziamento regionale per la realizzazione di percorsi di politiche attive.

Categorie: 
Condividi: