Biblioteca Comunale: il Comune di Marcellinara ha proposto alla Regione Calabria intervento per la sua valorizzazione

01 Ago2018

Il Comune di Marcellinara ha richiesto alla Regione Calabria un contributo pari a 10mila euro per il progetto di valorizzazione della Biblioteca Comunale “Tommaso Scalise”.

L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Vittorio Scerbo, ha aderito, infatti, all'avviso pubblico regionale per il finanziamento di interventi finalizzati a sostenere la tutela, la valorizzazione e la messa in rete del patrimonio culturale, materiale e immateriale, delle biblioteche e degli archivi storici.

Prosegue – ha dichiarato il Sindaco Vittorio Scerbo – l’azione sul fronte culturale con un’attenzione particolare alla nostra storia e alle nostre radici, coniugando tradizione e innovazione, offrendo occasioni di arricchimento per la comunità. 

Nel suo insieme la proposta è finalizzata alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio librario, attraverso le attività di digitalizzazione, allo sviluppo, diffusione ed utilizzo delle innovazioni tecnologiche per la fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale, al potenziamento dei cataloghi, attraverso l’acquisto di volumi concernenti l’editoria regionale e le opere di autori calabresi, alla messa in rete dell'offerta culturale per favorire una maggiore conoscenza e fruizione, attraverso le attività di catalogazione.

Un nuova sezione sarà principalmente dedicata alla storia, alla cultura ed alle tradizioni del territorio calabrese, Marcellinara in particolare. Lo strumento multimediale, inoltre, ne faciliterà la consultazione e l’attivazione di strumenti digitali e multimediali ne amplierà la diffusione.

L’intervento, che prevede anche una quota di cofinanziamento da parte dell’Ente, è finalizzato alla creazione di nuovi servizi innovativi, grazie alla piena digitalizzazione del patrimonio librario, che consentirà, per la natura innovativa e per la semplicità ed immediatezza d’utilizzo, di innalzare l’offerta culturale sul territorio.

Categorie: 
Condividi: